Attimi

Data inizio: 22 Novembre 2019

Data fine: 01 Dicembre 2019

mostra di fotografia, pittura, scultura

Inaugura venerdì 22 novembre alle ore 18.30 la mostra di fotografia, pittura, scultura Attimi personale di Elisabetta Braghetto e Stefania Vilardo, a cura di Sandra Milan.

Due amiche accomunate dall’amore per l’arte e alla ricerca del perfezionamento morale, attraverso le sensazioni che l’individuo vive o percepisce nel preciso momento creativo o nell’attimo puntualmente catturato.

Per Elisabetta i tagli nelle tele sono rotture degli schemi, sono passaggi a qualcosa di migliore. Non sono rifugi, ma finestre utili a liberare figure, quindi pensieri.

Per Stefania i protagonisti si collocano dentro dimensioni spazio-temporali che diventano poi trame esaurienti del proprio essere e tessuto tangibile della memoria.

Attimi è espressione di tre forme d’arte diverse: fotografia, scultura e pittura, che coniugano pensieri nati da un bisogno catartico di testimoniare un cambiamento, una metamorfosi che conduce ad un fondamentale punto d’arrivo, ad un’evoluzione finalmente consapevole…una semplice questione di attimi.

Ingresso libero

La mostra rimarrà aperta fino a sabato 1 dicembre, dal martedì alla domenica con orario 10.00 – 16.30, al sabato chiusura posticipata alle ore 18.00

Infio: Ufficio IAT di Villa Widmann, T +39 041 5600690, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Elisabetta Braghetto

Elisabetta Braghetto, già studentessa dello Iuav di Venezia, si laurea in Lettere all’Università di Padova specializzandosi in Storia dell’Arte.  Appassionatasi alla pittura dai tempi dell’Università, dipinge a livello professionale dal 1998 ed espone in gallerie anche internazionali. Sposata e con due figli, vive e lavora in provincia di Venezia.

Esposizioni:

Milano, 900 Arte EXPO, 2012;

Cremona, Gallerie Spazio Arte, 2012;

Pordenone, Arte EXPO, 2013;

Lodi, Galleria Oldrado da Ponte, 2013;

Trieste, mostra personale Ex lavatoio, 2014;

Padova, Arte EXPO, 2014;

Parigi, Louvre Salon Art Shopping, 2014;

Barcellona, Galleria Le Petit Atelier, 2014;

Fiesso d’Artico, Vanuzzo Interni, mostra personale, 2015;

Milano, Galleria STATUTO I 3 – mostra personale, 2016.

Stefania Vilardo

Stefania Vilardo, appassionata di arte e immagine, inizia a dedicarsi alla fotografia fin da giovanissima, quando riscopre in un cassetto una vecchia polaroid di suo padre. Si iscrive a diversi corsi di fotografia per acquisire le nozioni tecniche e approfondire la storia della fotografia, inizia a scattare in pellicola per poi passare allo scatto in digitale. Inizialmente si dedica a scatti singoli e in seguito nasce in lei l’esigenza di ideare, sviluppare e portare alla luce alcuni progetti fotografici.  Fotografa a livello amatoriale dal 2008, della fotografia ama in particolare la libertà d’espressione e la possibilità straordinaria di fermare il tempo. Sposata e con due figli, vive e lavora in provincia di Venezia.

Esposizioni:

Padova, mostra fotografica collettiva Anima e Passione, 2013;

Venezia, mostra fotografica Luci a Parigi nel blog dell’ Università di Camponogara, 2013;

Rimini, Teatro degli Atti, mostra al Film Festival Amarcort Fellini, 2013;

Dolo, Caffé Commercio, mostra personale Crisalide, 2014;

Salzano, Villa Jacur – Museo ex Filanda, mostra personale Crisalide, 2014.

Selezioni e premi

Selezione tra i 15 migliori lavori alla Mostra fotografica “Acqua”, al Festival del Peperoncino di Diamante, 2012;

Primo premio giuria tecnica per la foto Diamo una mano ad Elio – sezione “Energia per le idee, idee per l’energia”, al Film Festival Amarcort “Fellini” di Rimini, 2013, con la seguente motivazione: buona la composizione, buono il bianco e nero e sinceramente originale la personalizzazione di esecuzione rispetto al tema proposto. Risulta vincente rispetto alle altre foto finaliste proprio per la proposta creativa dell’autore.

Socio unico di San Servolo srl
San Servolo srl aderisce a
Hanno sede presso l’isola di San Servolo
C.F. e P.IVA 03544490273 © San Servolo srl, 2021